Creare un Virtual Tour della Casa grazie alla Realtà Virtuale o Aumentata

Crea il Virtual Tour della Tua Casa

Ti piacerebbe che un potenziale acquirente possa visitare la tua casa senza che tu la debba tenere sempre in ordine e splendete? Creando un Virtual Tour avrai la possibilità di mostrare la tua casa a chiunque nel mondo. Con la realtà virtuale, infatti, tutto sembra possibile ed anche raggiungere acquirenti stranieri diventa più facile! Con la realtà aumentata, invece, puoi anche pensare di abbattere muri, cambiare il colore delle pareti e provare diverse soluzioni di stile per i mobili; tutto con un semplice click. Ma iniziamo con ordine!

Definizione di Realtà Virtuale

La realtà virtuale è il termine utilizzato per indicare una realtà simulata. Il termine VR sta ad indicare infatti la parola in inglese Virtual Reality. La realtà virtuale, per sua stessa definizione, simula la realtà effettiva. L’avanzamento delle tecnologie informatiche permette di navigare in ambientazioni fotorealistiche in tempo reale, interagendo con gli oggetti presenti in esse. (fonte Wikipedia)

Definizione di Realtà Aumentata

Per realtà aumentata si intende l’arricchimento della percezione sensoriale umana mediante informazioni, in genere manipolate e convogliate elettronicamente, che non sarebbero percepibili con i cinque sensi. Il termine AR sta ad indicare la parola inglese Augmented Reality. Gli elementi che “aumentano” la realtà possono essere aggiunti attraverso un dispositivo mobile, come uno smartphone, con l’uso di un PC dotato di webcam o altri sensori, con dispositivi di visione (per es. occhiali a proiezione sulla retina), di ascolto (auricolari) e di manipolazione (guanti) che aggiungono informazioni multimediali alla realtà già normalmente percepita (fonte Wikipedia)


Leggi anche “Realtà Virtuale Immersiva. Immobiliare a 360 gradi con i Virtual Tour

La Realtà Virtuale e La Realtà Aumentata

Google sta, infatti, investendo pesantemente sulla Realtà virtuale e su quella Aumentata. Molti programmatori si stanno infatti impegnando a creare delle realtà sempre più immersive. A noi ci serve solamente compiere questi 7 passi per poter creare il nostro primo virtual tour. Iniziamo!

 

Leggi anche “Fotografia professionale e Social network

Per creare un video della tua casa bisogna, innanzitutto, saper fare delle foto a 360 gradi.

Passo n.1 Fare Foto a 360 gradi con lo Smartphone

Avere uno smartphone sempre aggiornato (android o iOS) che supporta Google Street View App. Nella App della tua fotocamera dovrebbe comparire la possibilità di poter fare delle fotosfere. Si possono scattare foto a 360 gradi ogni 2 minuti e si richiede un po’ di pratica ma attenzione ad non essere vicino a mobili ed oggetti. Il limite di scattare fotosfere con il telefonino è proprio questo. L’aspetto positivo è che è gratuito. Incomincia quindi ad esercitarti a fare foto a 360 gradi attraverso il tuo telefonino.


Passo n.2 Fare Foto a 360 gradi con Ricoh Theta

Avrai notato che lo stitching, cioè il processo per il quale si allineano più foto insieme, non è perfetto. Se hai provato a fotografare il salone o il giardino forse il risultato finale può essere soddisfacente mentre per la stanza da letto forse no. Tra il letto, i comodini, le porte e le finestre la nostra fotosfera con il telefonino sarà un disastro per cui ti consiglio di passare al Ricoh Theta S. Per ottenere un risultato migliore si deve pensare a qualcosa adatto a fotografare anche gli ambienti più piccoli ed angusti della casa come i corridoi e i bagni.

E’ per questo motivo che ti suggerisco di investire all’incirca 350 euro per comprare Ricoh Theta S. Questa speciale fotocamera ti consente di creare fotosferiche di eccellente qualità (sopratutto usando la funzione HDR) con un semplice click. Si possono fare foto a 360 gradi perfette ogni 8 secondi. Non male, no?

Passo n.3 Creare un Video con il Ricoh Theta

Questo strumento ti consente anche di girare dei video a 360 gradi. Se volete essere protagonisti dei video a 360 gradi basta posizionare il Ricoh Theta sulla modalità Video, girare per la casa, descrivendo gli ambienti e seguire le indicazione per il suo caricamento su YouTube. Fatto! La qualità non sarà straordinaria ma il vostro primo video è online, pronto per essere visto da ogni possibile acquirente in qualsiasi parte del mondo.

Passo n.4 Creare uno Slideshow con un programma di Editor Video

Fatte le foto a 360 gradi in modalità HDR del Ricoh Theta potete pensare di creare un video/slideshow (stanza per stanza) della vostra casa. La qualità risulterà migliore rispetto a quella precedentemente illustrata fatta con la funzione video. La vostra casa sarà la vera protagonista e voi non sarete costretti a comparire nel video. Per la realizzazione dello slideshow si possono usare tutti gli editor video che conoscete, basta che possiate esportare video in mp4 con una risoluzione 1920×960 pixel oppure 1240×680 pixel. Per approfondire questo aspetto, ti consiglio di leggere le indicazioni di YouTube per caricare Video a 360 Gradi .

Passo n.5 Vedere i Video su YouTube grazie a Google Cardboard

Se dai Video a 360 gradi vogliamo passare a quelli realizzati per la Realtà Virtuale cioè i 360 VR, una volta entrati su YouTube, dobbiamo selezionare l’icona VR. Lo schermo si dividerà in due parti e il video potrà essere visto con appositi occhialetti. Ti consentono di vedere il tuo video a 360 gradi con una sensazione di realismo vero. Per questa ragione ci si riferisce alla definizione di Realtà Virtuale Immersiva. Gli occhiali VR meno costosi al mondo, l’hanno creati proprio quelli di Google per incentivare la diffusione della Realtà Virtuale Immersiva e la sua fruibilità. Guarda ciò che Google sta  realizzando in Google Cardboard e Google Jump. E’ possibile abbinare infatti un video a 360 gradi con un audio a 360 gradi. Il suono proveniente da una direzione vi aiuterà a girarvi in quella direzione.

Passo n. 6 Creare Video a 360 gradi con modalità VR in 3D

Il mondo della realtà virtuale si sta evolvendo sempre di più e si possono creare delle immagini che oltre ad essere tutte intorno a te ti possono dare la profondità degli oggetti. Bisogna seguire tutte modalità di scatto descritte precedentemente e duplicarle. Cioè bisogna fare una prima foto a 360 gradi e una seconda, identica, a pochi centimentri di distanza. In questa maniera il computer potrà riconoscere la prospettiva e dare la sensazione della profondità. Per caricarle su YouTube seguire queste indicazioni. Se volete un mezzo velocissimo per testare e creare foto a 360 gradi con effetto 3D vi consiglio, invece, di scaricare l’app di Google Cardboard Camera.

Passo n.7 Vedere il futuro insieme a Google

Il futuro è adesso. Infatti Google sta mandando avanti due progetti incredibili. DayDream, la piattaforma annunciata da Google, pronta ad aprirci le porte di una nuova dimensione, e Project Tango che ci permetterà di poter inserire oggetti, creare ambienti virtuali, prendere le misure reali di un mobile e di scannerizzare una stanza. Tutto grazie ad un speciale smarthphone! Ecco le ultime incredibili novità presentate in occasione dell’annuale Google Show #madebygoogle

Incredibile no?? Benvenuti nel mondo virtuale… e siamo solo all’inizio!!

Consigli Utili: Ecco i Software per Virtual Tour Gratis

Ecco alcuni software per realizzare tour virtuali per adesso sono totalmente free. Il mondo della realtà virtuale così come quella aumentata è in continua evoluzione. Molte piattaforme si stanno sviluppando e chi vincerà questa dura lotta probabilmente in futuro pianificherà un abbonamento a pagamento come Tourmake. Come abbiamo visto creare foto e video a 360° è relativamente semplice e possiamo usare queste piattaforme gratuite per poter diffondere i nostri virtual tours.

Vediamo quelli gratuiti:

  • YouTube VR sta investendo molto su VR e AR. La pubblicazione dei Virtual Tours come quelli pubblicati da Smart Agents è gratuita e addirittura potresti pensarla come forma di guadagno. Grazie infatti alla pubblictà sulla piattaforma da parte di YouTube potrai guadagnare qualche soldo extra.
  • Facebook sta investendo molto su VR. Anche qui la pubblicazione dei Virtual Tours è gratuita che sarà sicuramente vista dai tuoi amici e dagli amici degli amici. Ecco qui qualche esempio
  • Modobay VR il mio preferito. Gratuito, immediato e facile da usare. Molto probabilmente in futuro sarà a pagamento. Sbrigati a iscriverti
  • Roundme propone diversi pacchetti tra cui anche uno gratuito per creare, caricare, incorpora immagini panoramiche VR e a 360 °.
  • iStaging è una piattaforma AR / VR. Aiuta i professionisti del settore a crescere la loro attività con la realtà aumentata e virtuale. Ovviamente il pacchetto base è gratuito
  • VeeR VR è una comunità globale di video VR! Molto interessante perché è molto popolare in Cina. Se avete intenzione di intercettare clienti e investitori cinesi questa piattaforma è l’ideale

HAI BISOGNO DI UN ASSISTENTE IMMOBILIARE ONLINE?

Mi presento: il mio nome è Francesco Colarieti, sono appassionato di Fotografia, Social Media e Real Estate, e sarò il tuo assistente immobiliare virtuale.

Ho imparato a rendere più visibili ed efficaci gli annunci immobiliari sul web e creerò per te contenuti web suggestivi!
Come Assistente Virtuale Immobiliare ho la possibilità di creare differenti tipi di strumenti marketing, ognuno per il proprio target. Esalto inoltre le qualità di ogni immobili e supporto ogni venditore a creare una valida strategia di vendita online!

Creare un Virtual Tour della Casa grazie alla Realtà Virtuale o Aumentata ultima modifica: 2016-10-01T15:32:06+00:00 da Francesco Colarieti

Fammi Sapere la Tua Opinione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *